L'armadio a 50 anni.

Come nascondere un pò di pancetta?

May 24, 2018

C'è un’età in cui la pancia diventa ingestibile. Tenuta sotto controllo fino a quando non arriva quel passaggio fondamentale per ciascuna donna: la menopausa! Momento cruciale della vita dove il corpo si trasforma anche se stai particolarmente attenta. Se ti sottoponi a serie infinite di addominali e segui scrupolosamente una dieta detox.

È un cambiamento significativo.

La sensazione di gonfiore diventa quotidiana. Per non mostrarla ci sono vari modi. È importante scegliere capi giusti.

Se vuoi imparare ad appiattire la pancia e nascondere qualche rotondità bisogna che tu conosca quali tagli, colori e stili possono funzionare in caso di emergenza.
Ricorda però: nessuna ossessione altrimenti ti intrappoli da sola.

Quale outfit utilizzare per nascondere la pancia?  

  • indossa abiti a forma di A

  • un abito in stile impero

  • preferite la vita alta

Se invece siete amanti dei pantaloni?

  • vita alta, slancia la figura e mette in risalto il punto vita, distraendo dall'eventuale presenza della pancia

  • una tuta a vita alta

  • un paio di pantaloni

Essenziale è: dare risalto al décolleté. Distrae l’attenzione da altri punti.

Le camicette o le t-shirt over sono un’ottima strategia per nascondere un po’ di pancetta.

Cadono morbide, accarezzano i fianchi e hanno l’effetto vedo non vedo.

Scegliete tessuti morbini. Lo stretch o il jersey non aiutano a nascondere le imperfezioni. Evitare abiti di raso, specialmente se con colori chiari o pastello, che fanno sembrare il ventre più largo. Scegliete tessuti leggeri come il pizzo o chiffon. Sono femminili e soprattutto non aumentano i volumi.  

E se proprio volete rimettere dopo tanto tempo quel vestitino comprato in una boutique prestigiosa non dimenticate le culotte o body contenitivi, che rimodellano la figura. Nel periodo invernale potete utilizzare anche collant che appiattiscono il ventre.

E per gli accessori?

Fondamentali! Vi aiuteranno ad accentuare le parti del vostro fisico che amate di più.

Gli accessori incuriosiscono facendo distrarre l’osservatore dal punto critico.

Che dire della prova costume?

Scegliete modelli che non accentuano lo stomaco. Siate sobrie nei colori. Il nero aiuta sempre. Il costume intero è una soluzione classica e chic. Se invece sei una patita del bikini, sceglilo a vita alta.

Non dimenticare mai di bilanciare i volumi.

Se decidi di indossare una camicetta over indossa una gonna a matita o un paio di pantaloni a vita alta che slanceranno molto il fisico.

Un’ultima cosa … puntate sulle scarpe! Sono una vera e propria fonte di attrazione e distrazione.

L'eleganza non ha età

May 03, 2018

Hai 50 anni? Non temere. Si apre un mondo a tutto stile. Impara dalle Star. Le signore chic e con stile non sono mai banali, anzi hanno fascino che attraversa gli anni. La loro è un’eleganza eterna.

Basta un capo o un accessorio ben studiato per occupare la scena, risultando interessante e attraente. L'importante, soprattutto a 50 anni, è essere sempre se stesse.

Una donna chic a 50 anni dovrà tener presente alcune regole che le permetteranno di essere ancora più attraente e piena di fascino.

- No alle minigonne! Agli abiti eccessivamente fascianti. Anche se avete un corpo invidiabile evitate, evitate, evitate. Fasciarsi dentro a un abito mozzafiato o uscire con un gonna corta rende patetiche. Tipo … vorrei ancora … faccio di tutto …

- Le scollature dovranno essere assolutamente sobrie. Il tempo di fare la fatalona è passato. Una donna di classe è delicata e raffinata.

- Capi classici rinnovati da un tocco di modernità. Gli accessori per distinguersi sono essenziali.

- Il tempo del leopardato, delle zebre, dei rettili è passato. Cerca stampe che portino in luce la tua eleganza e non la tua goffaggine.

- Vietate le braccia scoperte. Ottime le maniche a 3/4.

- No ai plateau e ai biker boots. Punta su décolleté.

- Leggings e pelle. Assolutamente no!

- Preferite un solo colore forte nel look. Date la preferenza a kaki, beige, blu, grigio (solo se i capelli non sono naturalmente in nuance). E, immancabilmente, il nero. 

- Gioielli rigorosamente veri o vintage.

- Borse: sì al vintage perché dimostrano che avete buon gusto da sempre.
- Sì a capi sportivi, soprattutto nei momenti di relax.

- Cappelli: dovrà ancora essere un punto di forza. Attenzione al colore da non tirar fuori il classico color menopausa, meglio allora sale e pepe.

- Si alle maglie dolcevita per acquisire quell'aria da intellettuale-chic.

- Sì a cardigan lunghi . Sono di tendenza!

- I capi sartoriali ti renderanno ancora più interessante.

 

E veniamo ai vari Look:

- Look da ufficio

Il re indiscusso è il tailleur. Un prezioso alleato per le cinquantenni.

Completate l’insieme con un paio di décolleté, una borsa classica passepartout,e perché no un foulard.

- Look per il tempo libero

Per un look casual chic, optate per dei pantaloni in cotone dal taglio sportivo, una camicia classica, un maglione morbido. Abbinate scarpe stringate oppure dei mocassini da barca. Borsa classica, maxi e da portare a spalla.

Se il clima è incerto, scegliete un trench per ripararvi dal freddo e dalla pioggia. 

- Look da sera

Evitate pelle, trasparenze, maxi scollature, fantasie e colori troppo vivaci (e in generale tutto ciò che è eccessivo). Puntare su capi classici e dettagli.

Le scarpe chiuse sono da preferire ai sandali. Completate l’outfit con una pochette o una clutch, magari con fibbia gioiello.

Ci vuole molto tempo a diventare giovani (Pablo Picasso)

May 02, 2018

Se un tempo poco lontano 50 anni rappresentavano l'uscita di scena, attualmente la donna a 50 anni ha fascino e stile da vendere. Lo stile rende eterni. Una donna con stile attraversa gli anni restando sempre eternamente bella. La bellezza è raffinatezza, classe, eleganza, fascino e perché no una buona dose di seduttività. 

Lo stile appartiene anche alla donna comune, che vive giornate piene, rincorre il tempo tra un impegno e l'altro, si occupa del lavoro, della casa, dei figli, del marito. Cucina, lavora, si aggiorna, combatte, vive. Per avere stile non necessariamente bisogna disporre di grandi cifre economiche l'importante è non dimenticarsi mai di se stesse. Amarsi, avere cura del proprio aspetto, non trascurare le buone abitudini aiuta a mantenere un aspetto interessante e denso di interesse. Scivolare nelle pantofole avvolgendosi in un'ampia tuta di felpa over non certo aiuta a mantenere alto l'umore e lo spirito, anzi crea malinconia e lascia cadere in un vortice di annullamento. Parola d'ordine per essere sempre giusta è: non dimenticarsi mai di se stesse.

Una donna a 50 anni ha già il suo stile e quello la caratterizza rendendola unica. Percui è importante non dimenticarsi mai di arricchirlo e mantenerlo vivo.

Piacersi è il passo verso se stesse ed è molto più importante di piacere.

1 / 1

Please reload