• Barbara Fabbroni

Donatella Versace


Icona di stile e non solo. Diva. Stilista. Creativa generosamente eclettica. Dopo 20 anni dalla scomparsa del fratello Gianni. Genio inarrivabile. Eredità impossibile. Ha messo in passerella 5 top model di ieri rispolverando abiti, stampe, colori e silhouette del miglior Gianni Versace. Fenomeno virale dell'ultima fashion week. Non una commemorazione ma un insegnamento di stile intramontabile.

Così lei racconta: "Utilizzo Instagram per togliere dalla testa delle persone l'immagine fredda e glaciale che hanno di me. Dopo la morte di Gianni mi sono costruita per almeno otto anni una maschera dietro cui nascondere le mie insicurezze. E poi mi sono detta, adesso basta. Mi piace la spontaneità di Instagram, la sua capacità di raccontare. E mi piace anche utilizzarlo per dire stupidaggini. Non sono sempre intelligente. O meglio: sono intelligente, ma non sempre".


5 visualizzazioni