• Barbara Fabbroni

Impara a conoscerti, poi vestiti


Se Coco Chanel scriveva "Io non faccio la moda. Io sono la moda" ci sarà stato pure un perché?

Parafrasando Chanel possiamo pensare che chi ha veramente stile non segue i canoni rigidi della moda ma fa la moda con la sua capacità di create outfit raffinati, eleganti e originali.

Quindi partendo da questo punto è significativo conoscerci bene dando rilievo ai punti di forza e gestendo al meglio le imperfezioni che ci caratterizzano.

E' fondamentale essere la versione originale di noi stesse e non la brutta copia di qualcun altro.

Da un lato l'originalità dall'altro l'eccentricità creano un'armonia perfetta per distinguersi dall'omologazione a cliché definiti.

Stupire nonostante l'età. Non lasciarsi andare mai. Il tempo passa e la bellezza si trasforma in fascino e seduttività.

Propositi di stile:

- Dedicare una parte delle finanze (non tutte) alla riorganizzazione del proprio armadio

- Sperimentare nuovi abbinamenti attingendo dall'armadio

- La moda ha i suoi corsi storici prima o poi ritorna, c'è sempre qualcosa di estremamente glamour nell'armadio della nonna

- Compra solo l'essenziale perché la vera differenza la fanno gli accessori

- Sogna, emozionati, ama

- Non smettere mai di giocare con i colori, gli stili, la voglia di arricchire il proprio guardaroba

Per la moda non c'è né inizio né fine. La moda è desiderio di sperimentare.


7 visualizzazioni