• Barbara Fabbroni (On Novella2000)

Estate e passione vanno di pari passo


Le vacanze sono galeotte di nuove avventure. I motivi li possiamo intuire senza troppe difficoltà! Non credete?

Ogni estate è un po’ la stessa cosa. Un investimento atteso durante tutto l’anno che possa regalare quella leggerezza che rivoluzioni il grigiore della quotidianità.

Un po’ come recita la canzone … “dammi tre parole sole, cuore, amore” e via verso l’estate alla ricerca di quel qualcosa che spazzi via la pesantezza e la fatica di un anno lavorativo.

Si stacca la spina, lasciando a casa lavoro, stress, problemi e tensioni. Siamo più aperti all’incontro e all’idea di vivere (se mai accadesse) un momento di passione che potrebbe (forse, perché no) diventare qualcosa di più. E poi come ingrediente essenziale le notti trascorse a guardar la luna, le serate con gli amici di sempre e quelli incontrati in vacanza. In questa alchimia estiva lasciarsi andare sembra molto più semplice che durante la stagione invernale.

Ecco fatto, c’è tutto quello che serve per rendere l’estate piccante e stuzzicante.

La sensualità è in rinascita.

È facile perdere la testa per quel bel tipo con l’addome tartarugato, l’abbronzatura nocciola e i tatuaggi strategici o la tipa fatalona che ondeggia nel bagnasciuga con il mini bikini di moda.

Così la voglia di perdersi nelle braccia dell’altro attraversa l’estate con la passione dirompente che confonde flirt e relazione tanto da non sapere quale strada si percorre.

È all’andare che si fa il cammino ricorda Antonio Machado.

Così i flirt in vacanza abbondano in ogni dove e ognuno di noi ne ha almeno vissuto uno. Restano nella nostra memoria come ricordi che ci portiamo dietro cui dedichiamo uno spazio significativo.

A volte accade che il flirt non sia solo rilegato a uno spaccato di tempo bensì che qualcosa di diverso accada tanto da condurre a una vera e propria relazione.

Le storie estive sono correlate d’emozioni intense che possono lasciare l’amaro in bocca o regalare momenti indimenticabili. Quando si torna al quotidiano lasciamo archiviate emozioni, sensazioni, attimi, fantasie che hanno regalato leggerezza e spensieratezza.

La vita quotidiana riprenderà con le sue solite difficoltà, tanto che laddove l’incontro estivo si prolungherà anche al termine delle vacanze sarà messo a dura prova da tutto ciò che appartiene al mondo della persona.

Una storia d’amore estiva riesce ad avere successo solo dall’intensità del sentimento che entrambi provano, tanto più se c’è una buona reciprocità ed empatia possono esserci buone possibilità che un semplice flirt si trasformi in qualcosa di più intenso.

Ogni storia estiva è un capitolo tutto personale. Potrebbe essere arrivato il Principe Azzurro (…oppure la donna dei propri sogni..)? Chissà? Solo vivendo si può comprendere quale percorso faremo.

Importante vivere il qui e ora se vogliamo che la vacanza sia positiva e soddisfacente.

Che tipo di flirt può nascere durante l’estate?

Siete pronti a scoprire i vari modi di viversi un flirt durante l’estate?

Bene! State pronti perché a tutti può succedere d’incappare in un’avventura estiva coinvolgente senza rendersi conto che qualcosa d’insolito sta accadendo. Sarete avvolti da uno strano friccicolio misto a spensieratezza ed ebrezza vivace che vi condurrà a sentirvi la sera coinvolti e la mattina sconvolti! Beh, si! Questa è una variabile importante.

La sera il coinvolgimento misto a bollicine, atmosfera e voglia di leggerezza può condurre a coinvolgere in un clima trasgressivo senza freni per ritrovarsi al mattino sconvolti e increduli per ciò che avete vissuto.

Galeotto è la festa in spiaggia, bollicine ghiacciate, tramonti mozzafiato, il mare quieto che s’infrange delicatamente nella battigia creano un ambiente romantico. In questa atmosfera le persone acquistano un fascino diverso dal quotidiano.

È normale sentirsi totalmente coinvolti la sera prima scoprendo al mattino che l’incantesimo è finito. Unica possibilità: scappare!

E se inciampate nel Don Giovanni alle prese con le conquiste estive da inanellare una dietro l’altra come se fossero le perle di un rosario?

Il vero Don Giovanni ci sa fare. Quando vuole una donna mette in atto una serie di strategie che farebbero cascare chiunque. Se la vita ve lo mette di fronte ci cadrete come una pera matura senza opporre la minima resistenza!

L’unica variabile a tanto coinvolgimento è la presa di coscienza il mattino dopo, quando lui inesorabilmente metterà in pratica il solito copione da conquistadores con un’altra. Un tour love estivo rimesso in scena appena il termometro segna l’arrivo dell’estate. Vi consiglio di prendere il tutto con leggerezza e tenetevi il ricordo di una serata dove vi siete sentite totalmente coinvolte in passione e trasgressione con un uomo che sa amare.

Attente al dipendente che non vi molla un secondo standovi attaccato come una sanguisuga tanto da rovinarvi la vacanza che avevate pensato libera da doveri ma solo ricca di piaceri. Ci sono uomini che dichiarano di essersi innamorati all’istante dopo un bacio sotto la luna piena. Ecco uno così non si toglie di torno nemmeno se interviene la Digos! Avete solo due possibilità: tollerarlo (giusto il tempo di non rovinarvi la vacanza) o scappare!

Che dire del passionale? Con questi soggetti è facile cadere nella loro trappola! Eh si perché loro sanno mixare bene seduttività, capacità amatoriale, coinvolgimento e cosa importante fanno sognare e sentire delle Principesse. Ogni momento trascorso insieme ha il carattere dell’assoluto. Sembra che non possa esserci nulla di diverso tanto che è facile iniziare a fantasticare sul futuro. Attente però, fantasticare si ma non eccedete, non si sa mai cosa può riservare la vita!

Quel favoloso ragazzo che intravedete in riva al mare mentre al tramonto sorseggiate un aperitivo mangiando della frutta ghiacciata? Ovvero l’amore platonico dove tutto è giocato nella propria mente. Si, si proprio lui che cattura mente e anima portandovi in un mondo tutto vostro, dove fantasticate quella speciale vita a due fintantoché non accade qualcosa che vi sveglia all’improvviso come una doccia ghiacciata.

Manca solo una variabile: il per sempre! Per molte è la meta ambita.

Può accadere che un normale flirt estivo si trasformi nella favola che dura tutta una vita. Non è così semplice ma può esserci sempre una variabile positiva che conduce a vivere davvero una meravigliosa favola. Così che vissero per sempre felici e contenti.

Al rientro cosa accade? Come si può sopravvivere a un’estate bollente ricca di sorprese e amori inaspettati?

Ebbene si! Durante le ferie quel flirt che sembrava senza significato si è trasformato in un tormento che non ti lascia. La tua vita è avvolta dalla nostalgia. Un’infinità di sms intasano la tua chat. Fiori, regali, biglietti romantici vengono consegnati al tuo domicilio. Non sai cosa fare e soprattutto come fare a gestire tutto questo. È un mal d’amore che non si placa nemmeno sotto le pressioni del lavoro e della vita che è tornata più frenetica di prima.

Hai timore di restare con un cerino in mano anche se quel sentimento che ti spinge a credere in questo flirt estivo è così deciso che non ti lascia possibilità. Lui, ne vogliamo parlare, è quanto di meglio si possa desiderare.

Attento. Gentile. Premuroso. Generoso. Delicato. Bello da impazzire. Non manca proprio nulla.

Per non rischiare fatti delle semplici domande e cerca di comprendere bene il significato della risposta che viene fuori.

Prima di tutto cerca di avere ben chiaro cosa stai cercando. È solo la divagazione di una notte o cerchi la storia d’amore e qualcuno di cui innamorarti?

Se decidi che è solo un flirt, non stressarti al rientro, lascialo lì nel cassetto dei ricordi. Apprezza la magia di quell’esperienza. Elimina i pregiudizi e imbarcati a vivere la vita con leggerezza. L’ansia e lo stress rovinano tutto.

Non etichettare tutto. Lascia che sia, per una volta vivi il momento.

Non fare promesse ma soprattutto non credere alle promesse fatte in un momento di evasione e passione. La vita è altro.

Cogli i messaggi silenziosi una volta rientrata in città ti aiuteranno a comprendere bene ciò che sta accadendo senza fare e farti tante domande.

Smetti di essere un segugio, controllare ossessivamente non ti porta da nessuna parte, se una cosa funziona va al di là del suo ultimo accesso a WhatsApp. Assillare è sinonimo d’insicurezza e porta l’altro a fuggire soprattutto all’inizio di una storia tanto più se è nata in maniera leggera in vacanza.

Chiodo schiaccia chiodo! Non intrappolatevi in casa se siete piombati in una nuova delusione. La vita è fuori, se un flirt termina non è detto che un altro non sia già pronto a prendere vita.

Se nonostante tutto continuate a pensarlo mentre il cuore sanguina. Chiedetevi perché soffrite così tanto per una more così breve? Scoprirete molte cose interessanti che vi saranno di aiuto nella prossima storia.

Tuttavia i flirt estivi hanno anche dei benefici.

Si diventa più belli e allegri. Le storie estive non pretendono molto impegno ma regalano momenti vivaci e ricchi di passione. Aiutano a prendere una boccata d’ossigeno dai dolori del quotidiano.

Consiglio: lasciate andare ogni resistenza. Buttatevi nell’estate e vivetela senza aspettative cogliendo le opportunità che vi fa vivere.


0 visualizzazioni