• Barbara Fabbroni (On Novella2000)

I 40 sono i nuovi 30


La bellezza a 40 anni esiste!

E non solo. Attualmente sembra che l’età si sia fermata e che le donne, pur crescendo, mantengano il loro indiscusso fascino. Le quarantenni di oggi hanno seduttività, intelligenza, capacità ironiche raffinate da far invidia alla ventenne perfetta senza una ruga, ignara dell’esistenza della cellulite, senza un filino di ciccia in più nei punti critici.

Sono donne che fanno sorridere, danno sicurezza e rassicurazione. Sono compagne di vita sicure e stimolanti on cui poter fare un progetto di vita stabile e solido.

Davvero la donna a quarant’anni è più sexy? Oppure è solo una costruzione fantasiosa per rendere più facile il mondo degli anta?

Direi che la quarantenne e non solo (anche tutte le over) sono una meravigliosa pennellata di grazia e mistero, dove l’insieme crea un’armonia irresistibile. Attirano lo sguardo dell’altro catturando le fantasie e le speranze.

Non solo le donne dello spettacolo sono esempi di quanto la vera bellezza si annidi negli anta, anche la donna comune sa rendere sofisticata e intrigante la sua immagine nonostante siano quarantenni. E che quarantenni!

Basta dare una sbirciatina ai Social per renderci conto come il mondo sia in mano alle quarantenni e non solo. Si postano con la loro grazia, il loro fascino, la loro capacità ironica di esserci nonostante l’età, così che fermano scatti di vita vissuta creando un set perfetto da rotocalco e romanzo esistenziale. L’età non ha barriere e confini anzi è segno di ricchezza e intraprendenza, di forza e determinazione.

La televisione ci offre icone di bellezza non poi così giovanissime, tuttavia sanno catturare il grande pubblico mantenendolo ancorato ai loro programmi come un ape con il miele.

Barbara D’Urso, Antonella Clerici e Mara Venier … indiscusse bellezze un po’ più in là dei quaranta che non hanno nulla da temere con le giovani presentatrici come Bianca Guaccero, Caterina Balivo e Elisa Isoardi!

Se Margherita Zanatta, con la sua infinita simpatia, scherza nel suo profilo Instagram postando storie, dove esclama “sono quasi quaranta!”, beh che dire … benvenute quarantenni!

Il ciclone della bellezza 40.0 sta sradicando la consuetudine.

È innegabile che nascere già con forme perfette, lineamenti da modella, aiuta e non poco, anche se la bellezza è fatta di svariate caratteristiche che possono rendere l’imperfezione una vera virtù.

Se fino a pochi anni fa crescere per una donna era una prova durissima e per certi aspetti una fatica a mantenere una certa immagine, oggi tutto sembra trasformato tanto che donne che negli anni cinquanta potevano essere considerate un po’ troppo in là con gli anni, oggi sono icone indiscusse di fascino e bellezza.

Si sa a una certa età la pelle non è poi più così perfetta, le curve a volte cedono il posto a qualche sgradevole rotolino con cui si combatte lotte furibonde per farlo sparire, le gambe possono mostrare piccoli cedimenti che nonostante 1000 squat è durissimo mantenerle toniche come a vent’anni. Ma c’è qualcosa in più che rende la donna accattivante e ricca di fascino.

Se le donne dello spettacolo sono abituate a truccarsi da quando camminano, capaci di pettinarsi, vestirsi, essere in forma, curarsi, apparire, stare sotto ai riflettori come se fosse una normale consuetudine. Loro sembrano non disperarsi mai per le imperfezioni che regala il tempo, brillano sempre.

Nonostante la fama e la celebrità la paura di invecchiare diventa una morsa e un velo nero che oscura la visibilità, il segreto è trasformare il tempo che passa in energia, sorriso, ironia, costruendo quel fascino irresistibile che è frutto dell’esperienza e del vissuto.

Pensiamo a Vanessa Incontrada, Elisabetta Canalis, Laetizia Casta, Alena Seredova, Micaela Ramazzotti, donne, queste, che nel passare degli anni acquistano fascino, bellezza, seduttività e ironia.

A quarant’anni la vita ha insegnato molte cose, così le insicurezze cadono, c’è un ruolo definito, le relazioni sono abbastanza consolidate, le ferite bruciano meno, la competizione scema a favore del dettaglio, quella piccola caratteristica che rende unica ogni donna.

Inoltre la libertà aumenta.

Si può sorridere senza pensare alle rughe. Oggi le donne a quarant’annisono nel fiore della loro esistenza. Le ansie legate all’invecchiamento hanno lasciato spazio a consapevolezze più profonde, c’è una maturità più serena. In più, non neghiamolo, la scienza dà una mano offrendo ritrovati sempre più all’avanguardia che aiutano a mantenere la freschezza senza creare maschere irriconoscibili con la medicina estetica che trasforma sfigurando i volti.

Le donne di oggi splendono, senza invidia verso le più giovani assorbite dallo tsunami del loro mondo incerto e turbolento.

Dal canto loro agli uomini piace la donna matura. Non nascondiamoci dietro a una foglia … quante donne non più giovanissime vantano un baby fidanzato? E non solo nel mondo dello spettacolo! Quindi queste meravigliose over qualcosa di veramente speciale hanno! Non credete?

Gli uomini le trovano sexy ma non superficiali, capaci di ascoltare, partecipi allo loro vita ma non assorbenti. La quarantenne di oggi dà sicurezze che una ventenne non offre.

Non è un caso che le coppie formate da una lei quarantenne e un lui più giovane siano una tendenza sempre in aumento. Avere quarant’anni tutto sommato è un bel momento nella vita di una donna.

Ormai i 40 sono stati ribattezzati i nuovi 30 e forse, a pensarci bene, sono anche meglio. Molto meglio!

Finalmente la donna può incominciare a sentirsi bella esattamente per quello che è.

Isabella Ferrari, Valeria Golino, Monica Bellucci, Luisa Ranieri sono più sensuali oggi che in piena adolescenza!

Ma c’è di più, la maturità arriva anche sotto le lenzuola!

A 40 anni una donna è padrona del suo piacere! Inoltre sa far vivere un intenso momento a suo partner. Questo aspetto non è da poco!

Quindi cara quarantenne o anche over: sii orgogliosa di te. Hai 40 anni (o forse qualcosa in più) e sei bellissima! Non dimenticarlo mai!


0 visualizzazioni