• Barbara Fabbroni( on Visto)

Perché i cuccioli ci fanno felici


La famiglia si allarga, una ventata di felicità riempie ogni piccolo spazio, apre i cuori e illumina gli occhi. È arrivato! Finalmente lo possiamo abbracciare, coccolare, stringere, baciare.

Sigillo, così si chiama il piccolo Barboncino Tea Cup, tre mesi e quattro giorni, un batuffolo di pelo e energia.

Sabrina Peschi, la sua allevatrice (i cuccioli di Sabrina), accompagna nel corso dei mesi coloro che adottano un cucciolo. Con professionalità dà ogni spiegazione per preparare al suo ingresso in famiglia, e poi, eccolo, arriva, uno straordinario batuffolo di pelo arruffato.

Arrivo a Prato in tarda serata, l’emozione si fa forte, intensa, tra poco lo porterò con me. Lui è piccolo, solo quattrocento grammi, occupa lo spazio di un palmo di mano. Due occhi neri che bucano l’anima. Un carattere vivace e al tempo stesso dolcissimo. Socializza con gli altri cagnolini dell’allevamento. È il più dinamico nonostante la tenera età e l’esile corporatura. È lui il mio cucciolo. Atteso. Desiderato. Voluto.

Sigillo è incredibilmente bello. Prende il via così la nostra storia insieme. Una storia fantastica. Lui, ogni giorno, regala una crescita emotiva ed emozionale coinvolgente e vitale.

Mentre percorro la strada verso casa, con lui addormentato sopra le mie ginocchia, ripenso a una frase che anni fa mi colpì molto: “Chi non ha avuto un cane non sa cosa significhi essere amato” (Arthur Schopenhauer).

È proprio così! Oggi posso assolutamente affermarlo. I cani, piccoli o grandi che siano, sono in grado di regalare qualcosa di speciale che difficilmente s’incontra nel turbinio della vita. Un cane si ama come un figlio, si accudisce come un bimbo di pochi mesi, si coccola come si fa con le persone che più amiamo.

Vivendo a stretto contatto con lui mi sono chiesta che cosa hanno i cani di così speciale? Perché sono in grado di cambiare la vita delle persone? Semplicemente attivano una serie di risposte nel nostro organismo che innescano il rilascio di dopamina e ossitocina con la stessa potenza dei bambini. Hanno un effetto benefico sul corpo e sul cervello, creando uno stato di calma e benessere, di felicità e appagamento. Il legame affettivo che ne nasce migliora il rapporto con gli altri. Insomma sono una potente medicina per il cuore, la mente e l’incontro con l’altro. Hanno la capacità di cogliere lo stato d’animo e sanno bene come e cosa fare per alleggerire un momento di vita faticoso. Loro, a differenza di molte persone che si dichiarano amiche, ci sono veramente. Si mettono accanto e cercano di trasformare la tristezza in serenità, la malinconia in voglia di reagire, la rabbia in consapevolezza. Ti invitano al gioco e ben sanno che questo aiuta a distendere la mente dai mille problemi. Ci sono, nonostante tutto. Puoi davvero contare su di loro, sempre, in ogni momento.

Studi mostrano come tra il proprietario e il piccolo cucciolo esiste un sistema di feedback neurochimico, psicologico e comportamentale così intenso ed esclusivo che attivano tutta una serie di risposte positive per la vita e il benessere.

Sigillo è un Prozac versione pelouche vivente!

Questo è il motivo della nascita della pet therapy alcuni anni fa. I cani fanno abbassare la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e lo stress. In questo modo, sia cane sia padrone rilasciano ossitocina, oppoidi, adrenalina e serotonina. Tutto strettamente naturale senza additivi chimici o il bisogno di rivolgersi al farmaco per sostenere le impervie tempeste della vita.

Come psicoterapeuta, attenta al benessere dell’altro mi sono resa conto, di quanto Sigillo abbia aiutato e stia aiutando i pazienti a prendere consapevolezza di alcuni aspetti significativi. Da quando anche lui è entrato nel setting di terapia c’è stato un aumento importante di cambiamenti positivi. Sigillo ha promosso nell’altro un cambiamento più rapido e meno doloroso del normale percorso terapeutico.

Con gli amici a quattro zampe, ci sono momenti di affettività che nelle relazioni umane si fa spesso fatica a trovare. Sigillo è una figura su cui si può contare sempre. È piccolo ma ha un carattere determinato, forte e si preoccupa per ogni componente di casa.

Con lui si è instaurata un’esperienza emozionale così intensa che è parte fondamentale di me. Non potrei più vivere senza la sua essenziale presenza.

Perché un cane è così importante? Cosa lo rende trasformativo per la persona? Gli amici a quattro zampe hanno dei meriti importanti per la persona da non sottovalutare poiché innescano davvero trasformazioni significative.Infatti:

  • Assicurano il buon umore, fanno sorridere e prendere la vita con una leggerezza consapevole

  • Sono assolutamente fedeli, non tradiscono a differenza di molte persone che vi dichiarano amore e poi dietro l’angolo sono pronte a fendere una lama tagliente nel vostro cuore

  • Aiutano a socializzare, creano un clima cordiale e amicale tra persone con altri amici a quattro zampe, anche nelle persone più solitarie e timide

  • Non ti sentirai mai solo, loro ci sono non ti mollano un solo istante

  • Non avrai più bisogno di una sveglia, ti sveglierà ogni mattina con puntualità e sarà l’apoteosi dei baci, un lavaggio anticipato del viso

  • Aiutano a essere dinamici, ti invitano al gioco e ti smuovono dal divano

  • Ci salvano dalla malinconia, perché attivano una serie di risposte nel cervello che abbassano il livello di malinconia e tristezza

  • Danno motivazioni e stimoli nuovi, fanno si che la vita entri nuovamente vivace e creativa

  • Ti divertirai rendendolo più bello, così come sentirai il bisogno di prenderti maggior cura di te

  • Aumentano i livelli di autostima, ti sentirai più figo e simpatico

  • Stimolano la felicità, non lasciano che la vita ti vita ma ti insegnano a viverla al meglio

  • Sarà il miglior amico dei tuoi figli, un compagno di gioco ideale, leale e sicuro

  • Sarà il tuo amico fedelissimo, su di lui potrai sempre contare

  • Aiutano a superare un momento depressivo, ti stimolano a riprendere in mano la tua vita e ad alzarti dopo una brutta caduta

  • Non fanno mai sentire soli, loro ci sono sempre e comunque

Il cane è senza dubbio il miglior amico che si possa avere, migliora la vita, riequilibria la salute, rende le giornate ricche di emozioni. Che dire, amateli e non fatevi mancare la compagnia di un amico a quattro zampe.


116 visualizzazioni