• Barbara Fabbroni (On Novella2000)

Quando lei è più famosa e lo sposa


Accade che il Principe Azzurro con il suo cavallo bianco, un mazzodi rose bianche infinite, arriva, scala la torre, conquista la sua Principessa portandola nel suo nido d’amore. Così come nelle favole arriva il lieto fine e vissero felici e contenti con la solita trama, lui si prende cura di lei, le offre un mondo speciale, la favola prende vita. Se il meraviglioso Principe un tempo manteneva e provvedeva a far vivere una vita agiata alla sua bella Principessa, oggi nel XXI secolo le cose sono radicalmente cambiate (la bella e ammirata Kate sostiene, con la sua capacità di catturare l’attenzione dei sudditi, le casse dei Windsor ormai da anni!).

Eh si, perché oggi, Kate a parte, ci sono Principesse “proletarie” che catturano il loro Principe, diventando loro quelle che hanno cura di mantenerlo e soddisfarlo in tutte le sue esigenze.

Cambiano i tempi, gli scenari si modificano, tanti Principi non hanno più il patrimonio infinito, titolo a parte, sono degli spiantati o semplici individui che vivono del loro lavoro lontano dai riflettori e dalla fama.

Non temete, come chiede Kit a Vivian in Pretty Woman: “Tu fammi un solo esempio di una che conosciamo alla quale è andata bene”.Vivian risponde: “… quella gran cu*o di Cenerentola!”.

Il gentil sesso si è emancipato, dotate di una brillante intelligenza, un corpo da favola (non guasta mai), arrivano a guadagnare molto più del loro amore e compagno di vita. I riflettori sono puntati su di loro, la carta stampata pubblica articoli su articoli, insomma un’infinita gamma di presenza ovunque e dovunque. Dell’amore cosa resta? Reggerà la prova? Il partner si sentirà svalutato tanto da diventare un uomo ombra? Chissà? Ci sono coppie e coppie, non sempre tutto finisce anzi …

La coppia più fotografata dell’estate, nei luoghi più incantevoli, dove hanno trascorso le vacanze sono l’esempio Vip, dove lui è decisamente sostenuto da lei. Oltre ai soldi il tutto viene condito con una buona dose di fama e popolarità. Riflettori continuamente puntati, fotografi sempre al seguito, vita incastonata in un post dopo l’altro, nulla appartiene più al mondo intimo, almeno questo è il messaggio che arriva.

Fedez e la bella Chiara Ferragni fotografata in ogni stante della sua vita. A fine estate, arrivano a Venezia, per il 76esimo Festival del Cinema. Lei e lui nel motoscafo che li porta al Lido come se fossero due divi Hollywoodiani. La stampa si dimena per trovare lo scatto migliore, l’intervista esclusiva. Lei, l’influencer più famosa al mondo, secondo Forbes, presenta il suo docufilm. Il loro sembra un amore a cinque stelle, tutto ruota perfettamente in sincronia, il piccole Leone è già un mini influencer di tutto rispetto. Non sembra che la fama di lei oscuri quella di Fedez che è giunto (chissà perché) a fare scelte per la sua carriera che lo vedranno un po’ a riposo. Meglio fare l’accompagnatore della Ferragni in giro per il mondo invece di sforzarsi a costruire canzoni che catturino il pubblico? Oppure passare tempo a cercare talenti a XFactor?

Nulla da temere, per il momento sono innamoratissimi, il super fagiolo di brillante regalato dall’innamoratissimo Federico alla sua Chiara non lascia dubbi. È facile amare quando tutto è superlativo, basta uno schiocco di dita e il desiderio diventa realtà. C’è solo da sperare che Fedez non diventi l’ombra della Chiara, il cavalier servente stile Principe Filippo II di Edimburgo, perché la vita sarebbe davvero magra, dopo un po’ di tempo c’è il rischio della fuga o della rottura, o come era abitudine del regale Filippo una scappatella qua e là con la dovuta rincorsa da parte della Casa Reale a nascondere gli scandali.

Pare che l’uomo ombra trovi la via di fuga attraverso scappatelle che incrinano poi la relazione a cinque stelle, a meno che non siate sposati con la Regina Elisabeth II, lì la separazione è più complicata. Ragioni di Stato! E del Regno!

Come è accaduto ad Antonella Clerici e all’ex animatore di villaggi Eddy Martens, un amore travolgente, una figlia che poi, nonostante lei abbia cercato di inserirlo in ambienti di lavoro di tutto rispetto (rai compresa), lui è crollato sotto al peso del successo della compagna. La bella Antonella ha ritrovato l’amore, questa volta fanno davvero a gara a suon di ricchezza e celebrità.

Se il matrimonio di Simona Ventura ebbe un epilogo triste, perché lei annebbiava con il suo successo la vita da calciatore di Bettarini, adesso con Giovanni Terzi, dove l’amore sembra ardere in maniera effervescente, lei nuovamente sulla cresta dell’onda del successo, lui ottimo giornalista ma non certo al livello della sua fama, c’è solo da augurarsi che il copione non si ripeta. Forse l’età matura offre una consapevolezza differente? Speriamo?

Restando nel mondo platinato dei Vip italiani l’attenzione inevitabilmente cade sulla bellissima coppia (ritrovata) Stefano de Martino e Belen Rodríguez. Fiumi di parole si sono accavallate l’una sull’altra in articoli, interviste, talkshow, post nei Social eppure loro sembrano aver ritrovato quel centro di gravità permanente che li tiene uniti con e per l’amore. Poi, se lei ha milioni di follower, è una delle showgirl più amate, donna famosa e ricca, corpo statuario, beh che dire fortunato il bel Stefano che per la seconda volta è riuscito a catturare il suo cuore.

Se andiamo oltreoceano le cose si fanno originali. Sandra Bullock, bella, famosa, ricca attrice americana s’innamora perdutamente di un camionista, beh non ha avuto molta fortuna visto che poco dopo è stata tradita con la pornodiva Michelle McGee.

Jennifer Lopez con il semisconosciuto ballerino Chris Judd non hanno certo avuto fortuna nonostante si fossero giurati amore eterno.

Non sempre è così ci sono anche coppie che nonostante la differenza economica e non solo si amano.

Julia Roberts e il cameraman Danny Moder. Natalie Portman e il ballerino Benjamin Millepied. Coppie queste che non risentono della differenza di fama, di ricchezza e celebrità. Quando l’amore è autentico e vero non teme il conto in banca e i riflettori puntati sulla partner, anzi è motivo di orgoglio.

Martina Stella dopo la relazione con Valentino Rossi si è innamorata del suo parrucchiere Gabriele Gregorini, dal quale ha avuto una bambina. Come racconta: “è stato un grandissimo fallimento. Ho vissuto un grande amore che mi ha dato una bimba meravigliosa, ma il matrimonio è un passo che volevo fare con la persona giusta e con un percorso spirituale molto forte”. Tant’è che il vero amore lo troverà con Andrea Manfredonia (procuratore calcistico, beh un target sicuramente maggiore).

Che dire … bisognerebbe chiedere al regista di Notting Hill di fare il sequel per capire come va a finire tra la bella Anna, attrice di Hollywood famosa e irresistibile, e William proprietario di un negozietto di libri. Tra loro un vero e proprio colpo di fulmine, nonostante esistenze completamente differenti, li porterà a scegliere di vivere “indefinitivamente” insieme.

L’amore, quello vero, non guarda fama e celebrità, tocca il cuore e li resta nonostante la differenza che può esserci. Se invece dell’amore c’è un innamoramento legato allo status della compagna è facile che prima o poi tutto si consumi nel peggiore dei modi. Amare è la cosa più difficile e al tempo stesso più meravigliosa che possiamo sperimentare nella nostra esistenza.


0 visualizzazioni