Love in the City

Riki e gli atri. Buono o cattivo


La faccia pulita, l’aria da ragazzo per bene, il corpo privo di tatuaggi, la voglia di costruirsi un futuro significativo, l’educazione, il rispetto dell’altro; caratteristiche queste che sono il corollario all’interno del quale si presentano i nuovi giovani, quelli che, si pongono come alternativa al “macho” tutto muscoli e tatuaggi; al palestrato ultimo grido che tanto ha fatto parlare di sé, conquistando flotte di fanciulle.

I bravi ragazzi, nonostante la loro aria da secchione ed educando dell’ultima era, fanno impazzire le ragazze, anche quelle, che fino a qualche tempo prima non avevano occhi che per il figo ben accessoriato!

Perché questo cambiamento di rotta? È lecito chiederselo visto che la gran parte delle fanciulle sono solite cadere al cospetto del macho duro, arrogante, figo, tutto muscoli, tatuaggi, abiti cesellati addosso che mettono in mostra i gioielli indiscussi della loro virilità. Insomma, siamo stati abituati a vedere la velina o la giovane modella intente a catturare nella loro rete amorosa il calciatore o il rap ipertatuato con i muscoli che spiccano come se fossero una scultura marmorea, mentre adesso qualcosa si è modificato.

Cosa sta accadendo?

Viene spontaneo pensare che tutti quei muscoli a fior di pelle, quei corpi dipinti come se fossero una carta topografica, non creino più il brivido erotico che smuove la passione, non diano la sicurezza cercata, ma solo l’ebrezza di un’avventura momentanea.

Le ragazze sembrano stanche dell’uomo “super macho”, “bad boy”, il “figo” che se la tira come se fosse l’unico ad avere il meraviglioso gioiello incastonato tra le gambe. Finalmente le fanciulle hanno scoperto che non solo loro possono vantare una merce così pregiata ma guardandosi intorno si trova ben altro.

Le Millennials sembrano essere coinvolte ed affascinate dai ragazzi dall’aria “pulita”. Quelli che fino a poco tempo fa erano considerati “sfigati”!

Esempio è Riki che ha attirato l’attenzione dei più per la sua faccia pulita, acqua e sapone, l’abbigliamento “normale” e un fare educato. Anche se, poi, potremmo pensare che sia una perfetta maschera perché dietro alla faccia pulita, al fare gentile si nasconde un leone che aspetta il momento giusto per scatenarsi. Lui, sembra l’abbia fatto attraverso la rete, mezzo comunicativo amato dai giovani e meno giovani, per dichiarare pubblicamente il loro punto di vista. Così dopo l’esibizione a Sanremo 2020 si scatena con un post all’acido.

Cosa resta della sua faccia pulita? Per quanto riguarda il bel Riki sembra poco, considerando la sua ultima performance al veleno. Che dire: ha creato una bella atmosfera da “guarda che bel ragazzo pulito”, e invece? Tutt’altro!

Tuttavia, è fuor di dubbio che la faccia pulita piace, meglio se under 30, con una posizione economico-finanziaria ben definita come imprenditori, che spiccano per le loro idee innovative, con la consapevolezza e la voglia di lasciare un segno significativo nel percorso della loro vita e del loro progetto lavorativo.

Così la generazione Y non si è lasciata sfuggire quest’occasione mettendogli gli occhi addosso e non solo. Veline, modelle e non solo hanno volto lo sguardo ammiccante su un genere maschile che non frequenta Formentera, Ibiza o Saint Tropez, ma preferisce le comode spiagge, la noia nel lettino sotto la tenda sorseggiando una bibita, la vita tranquilla gestita tra il riposo, un aperitivo e una cena a base di vino bianco e pesce appena pescato.

D’un botto sono diventati irresistibili, affascinanti, simpatici, accattivanti e ricercati come se fossero un oggetto raro. Beh, sì, in effetti lo sono. Per anni le fanciulle sono corse dietro al macho che “non deve chiedere mai”, tanto tutte cadono ai suoi piedi, adesso qualcosa ha trasformato la caccia, così che si sono lasciate attrarre da persone assolutamente “normali”, da una vita sociale tranquilla, da vacanze all’insegna del relax.

I ragazzi dalla faccia pulita sono una figura che si amalgama con il gentleman di un tempo, che sa corteggiare la donna che gli piace, riempiendola di attenzioni.

Per dirla alla Carrie Bradshaw, le donne del XXI secolo sono a digiuno di romanticismo, quando arriva qualcuno che sa il fatto suo in campo romantico diventano un bocconcino irrinunciabile.

Così in quest’epoca dell’amore liquido, dove tutto è giocato alla portata di un click, tornano di moda i bravi ragazzi, perché ammettiamolo, un po' di romanticismo piace a tutte!

Nulla a che vedere con il “nerd”, bisogna stare attenti a non confondere i due soggetti. Così tutte coloro che hanno avuto esperienze, più o meno dolorose, di amori sbagliati, possono convogliare la loro attenzione su questi giovani che sembrano creare uno spazio di sicurezza.

Il bravo ragazzo ha in sé un ventaglio variegato di virtù che senza dubbio danno sicurezza, aiutano a trovare la fiducia persa nel corso del tempo, contornata avventure e relazioni sbagliate, regalano quello spazio romantico che non guasta mai.

Sensibile, generoso, sincero, altruista, sempre pronto a tendere una mano, educato con la tua famiglia, si veste bene senza eccessi, piace ai genitori, tutte caratteristiche che possono far innamorare, non certo con il classico colpo di fulmine, ma senza dubbio offrono quel territorio sicuro, dove potersi sistemare senza paura che arrivi la fregatura.

Diciamo pure che si presentano e si consolidano come una dolce “confort zone”, tutta da sperimentare, dove potersi accomodare senza paura di riceve una sportellata da cui è difficile riprendersi.

Il protocollo comportamentale del bravo ragazzo 2.0 puo riassumersi in questi punti essenziali:

  • Vi guarda dritto negli occhi.

  • È puntuale, non vi lascia mai ad aspettare.

  • Non si intrattiene con il suo smartphone quando è in vostra compagnia.

  • Vi lascia guidare la sua auto.

  • Fa ridere vostra madre. E vostra nonna. E vostra sorella.

  • Sa dire “Buongiorno”, “Arrivederci”, “Per favore”, “Grazie” e... “Dopo di Lei”. In quattro lingue.

  • Vi ascolta e si ricorda delle cose che gli confidate.

  • Nasconde uno smoking nel suo guardaroba.

  • Non rivendica mai di essere un gentleman, lo è a prescindere.

Allora mie care, la nuova frontiera dell’amore a cinque stelle, che regala un futuro certo e rassicurante, è quello per “il bravo ragazzo”!

Mettetevi seriamente a cercarlo perché sono molto gettonati. Se lo trovate non fatevelo scappare!


  • Instagram Social Icon
FOLLOW ME
  • Black Instagram Icon
SEARCH BY TAGS
Non ci sono ancora tag.
FEATURED POSTS
ARCHIVE