Love in the City

Il fascino delle Pupe


Perché gli uomini preferiscono le donne belle ma poco intelligenti? Pregiudizio o realtà? Luogo comune, quando in ballo c’è una giovane che toglie il respiro ma a quanto intelligenza fa fatica, oppure semplicemente invidia? Non negatelo quante volte avete pensato: “bella ma stupida!”, “gran fisico ma quanto a cervello meglio lasciar stare!”.

Ci sono, anche, molte donne piacenti, intelligenti ma al tempo stesso sole e tristi. Cosa strana, non credete? Forse bellezza e intelligenza non sono compagne di viaggio? Entrambe non possono convivere nella stessa persona? È un po' troppo? Sta di fatto che spesso le donne intelligenti, forse meno belle, sono sole.

La responsabilità di questa situazione relazionale-affettiva poco soddisfacente è del loro cervello! Incredibile ma assolutamente vero. Un paradosso incredibile che fa si che l’intelligenza sia una caratteristica da eliminare perché scomoda.

Così la donna intelligente non piace all’uomo, fa troppe domande, è impegnativa nelle argomentazioni, è complicata, e poi, cosa assolutamente da non sottovalutare è faticoso portarsela a letto per una serata e via. Le donne intelligenti non si lasciano coinvolgere solo per poche ore, cercano altro. Meglio optare per “l’oca bella” che garantisce una serata tutta leggerezza, sorrisi, fiumi di champagne con la conclusione di una notte scoppiettante e soddisfacente.

Una donna con cervello non si lascia sottomettere o domare dal partner, anzi tiene testa e cerca di confrontarsi con grinta e determinazione. L’uomo, con una donna così al fianco, deve impegnarsi, cosa che spesso fa fatica. Molto meglio una bellezza leggera senza tante complicazioni che un bel cervello.

Soddisfi le sue voglie, gli regali una giornata di shopping, una cena, una vacanza e poi via la notte è tutta da vivere senza tante spremiture di meningi. Una volta ben nutrita la “donna oca” non chiede molto impegno. Argomenti leggeri, superficialità, voglia di divertirsi e via così … già la vita ha tutta una serie di complicazioni difficili da gestire. Il vantaggio di una partner così è anche quello di convincerla facilmente con le proprie idee, uno scambio facile tra nutrire la sua voglia di shopping, estetista, week and, e sentirsi appoggiato su tutto quello che si pensa. L’uomo in questo modo si sente assolutamente padrone della situazione, capace di gestire secondo le sue idee la relazione, colui che tiene lo scettro del potere.

Perché è un problema avere accanto una partner che sa parlare e pensare?

L’uomo vuole sentirsi al centro della relazione, ha paura di perdere potere così ricerca partner che possano essere gestite secondo la loro idea di relazione. La donna nell’immaginario di molti maschietti è considerata ancora come “angelo del focolare”. Nonostante siano passati tanti anni la donna rappresenta la mamma che ha cura dei figli e custodisce al meglio l’ambiente domestico. Una visione ormai datata nel tempo seppur sempre valida per molti uomini. Tanto più che la credenza tutta al maschile risiede nel fatto che una donna non può essere al contempo sexy e intelligente, sono due caratteristiche che non possono svilupparsi entrambe in una donna.

Tanto più l’uomo intelligente preferisce frequentare una donna meno intelligente di lui, così sceglie partner poco brillante e senza ambizione allo scopo di essere l’unica priorità della propria compagna. Le donne meno intelligenti cercano un partner di successo, spesso cadono in uomini senza fascino estetico ma che garantiscono una stabilità economica. Al contrario le donne intelligenti e capaci non sprecano tempo e virtù nel dedicare la loro vita al partner pur di averne uno. Una donna di successo, competitiva e capace, molto difficilmente accetta di porsi ad un livello inferiore al suo compagno, ciò non è gradito dai “machi” italiani.

Nel frattempo, le donne intelligenti, si ritrovano spesso sole. Tuttavia, meglio sole che male accompagnate!

Sapete perché le donne intelligenti per lo più restano single? Ecco 10 motivi che fanno comprendere perché un uomo scelga donne poco intelligenti.

  • Se lei è poco intelligente ogni litigio è superato facilmente basta saper parlare nel giusto modo rigirando la situazione cosa assai difficile con una donna intelligente.

  • Una partner poco intelligente riconosce le doti del proprio uomo come uniche e irraggiungibili, lui diventa il suo idolo e la tiene in pugno in ogni situazione.

  • Se lei non è intelligente si evitano situazioni di competizione.

  • Una partner capace e ambiziosa può oscurare la capacità del proprio compagno. Difficile che un uomo accetti di stare un passo indietro alla propria compagna. Gli uomini per loro natura cercano sempre di essere un passo avanti alla partner.

  • Gli uomini cercano quasi sempre una donna leggera e con poco cervello, una donna che ama mostrarsi e non si fa tante domande.

  • Se la propria compagna è una persona poco intelligente non cerca di emergere lavorativamente così si evita anche il problema che possa guadagnare più del partner, cosa che metterebbe l’uomo in seria difficoltà.

  • Una donna stupida è totalmente gestibile.

  • In un rapporto sentimentale l’uomo è più propenso a cercare stimoli sessuali, non intellettuali. La competizione va bene a lavoro, non a letto!

  • Una donna poco intelligente non ha opinioni sulle cose, perciò ascolta.

Anche la scienza conferma che gli uomini cercano le donne poco intelligenti, è fuor di dubbio quindi che al maschio fa paura la femmina intelligente. Quindi, se non volete restare sole, diventate tutte oche!


  • Instagram Social Icon
FOLLOW ME
  • Black Instagram Icon
SEARCH BY TAGS
Non ci sono ancora tag.
FEATURED POSTS
ARCHIVE